L'attività - ARTI E TERAPIE 2

Vai ai contenuti

Menu principale:

L'attività

Terapie > Danzaterapia

DANZATERAPIA

La danzaterapia è un’attività basata sul movimento e sulla danza, non per arrivare all’apprendimento di una tecnica specifica, bensì per liberare il corpo dagli schemi di movimento consueti, consentendogli di scoprire o ritrovare gestualità autentiche che hanno la loro sorgente nelle emozioni e nella creatività di ognuno.

Lasciare il corpo libero di muoversi in modo spontaneo, secondo il proprio piacere e le proprie necessità permette così di avviare un processo di consapevolezza, di prendere coscienza dei propri bisogni per arrivare a una migliore comprensione di sé e degli altri.

L’attività ha alla base il lavoro sulla sensazione, punto di partenza imprescindibile per arrivare a sentirsi e a prendere coscienza del proprio essere e dei propri bisogni.
La danzaterapia conduce all’esplorazione di movimenti inusuali e inconsueti che permettono di vivere il corpo con modalità diverse da quelle utilizzate nella normale vita quotidiana o nelle tradizionali attività sportive. La sperimentazione di forme di movimento nuove è un canale privilegiato per scoprire parti inesplorate ed inespresse di sé.

Le attività proposte sono molto varie e vengono guidate e stimolate dal conduttore attraverso immagini, musiche diversificate e, a volte, mediante oggetti di vario tipo attinenti all’esperienza che si sta compiendo.

Gli incontri terminano con un cerchio di condivisione in cui ognuno, se vuole, può rendere partecipe il gruppo della sua esperienza.

La danzaterapia non prevede delle conoscenze già acquisite nel campo della danza, ma è rivolta a tutti, poiché ognuno, secondo le sue possibilità e i suoi limiti, ha in sé risorse creative che aspettano di potersi esprimere.

La possibilità di esprimersi in un ambiente libero dal giudizio permette di fare uscire quello che tratteniamo, evitando così di somatizzare nel corpo. Scaricando le tensioni accumulate si è in grado di recuperare l’energia e di farla fluire in modo creativo; ciò risulta particolarmente utile per chi soffre di stress, ansia, depressione e in generale di disturbi psicosomatici. Anche chi ha limitazioni fisiche di vario genere può trovare in questa attività una possibilità per sentire nuovamente il corpo capace di esprimersi con e non nonostante i propri limiti.
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu